I consiglieri dello Sinn Fein a Belfast hanno accettato di sostenere i piani delle celebrazioni per il Giubileo di Diamante della Regina

Belfast City HallLa decisione del gruppo consiliare dello Sinn Fein di sostenere le celebrazioni è strettamente legato alle altre ricorrenze in arrivo che, secondo i politici, devono essere affrontate da tutti in maniera equilibrata.

Il consigliere Jim McVeigh ha affermato: “Ci attende un importante decennio di centenari, non solo il Giubileo, ma anche il 1916 verrà festeggiato nei prossimi anni.

“Tutti i partiti presenti nel consiglio, compreso lo Sinn Fein, hanno accettato di doversi approcciare ad ogni singolo evento in maniera bilanciata e misurata.

“Abbiamo sostenuto quelle che riteniamo proposte modeste relative al Giubileo nel contesto delle commemorazioni del 1916 e del 1913 – tutti anniversari e commemorazioni importanti”.

Gli eventi pianificati a Belfast per il Giubileo di Diamante comprendono un pomeriggio danzante all’Ulster Hall, un pranzo speciale alla City Hall e la piantumazione commemorativa di alcuni alberi.

Anche un faro verrà acceso sulla cima di Cave Hill a North Belfast.

La vice sindaco del DUP Ruth Patterson ha affermato: “Noi sosteniamo il giorno di San Patrizio, che è un evento intercomunitario e quelli che vogliono partecipare a tale giorno può farlo con l’aiuto del consiglio comunale di Belfast, per cui accolgo favorevolmente l’appoggio dello Sinn Fein alle celebrazioni che si terranno durante l’anno”.

Si presume che le celebrazioni, comprensive delle spese per le commemorazioni nelle comunità, costeranno circa 70.000 euro.