Sir Reg Empey

Sir Reg Empey

Lo stato maggiore dell’Ulster Unionist Party deciderà entro questa sera se entrare in un patto elettorale con i Tories di David Cameron.

I due partiti sono in stretto contatto dallo scorso giugno, con la volontà di unire le proprie forze per lanciare un nuovo movimento politico unionista in Nordirlanda.

Non dovrebbe esserci una fusione tra le due formazioni politiche, ma solamente un programma condiviso.

Stasera a Belfast Reg Empey parlerà di fronte ai rappresentanti dei gruppi costituenti dell’Uup. Saranno tra 75 e 100 gli unionisti che giungeranno dalle sei Contee.

Secondo un membro dell’Uup quella di stasera “è un’opportunità per dare una nuova dimensione alle politiche locali e nazionali”.

Il patto tra i due partiti potrebbe aumentare l’influenza dei Tories in un’area dove sono stati sempre minoritari e nel contempo permettere all’Uup di riguadagnare il terreno perso ai danni del Democratic Unionist Party.

Se ci sarà un patto politico, fanno sapere dalla direzione dei Conservatives, sarà possibile vedere un parlamentare dell’Ulster Unionist sedere in un futuro governo.

Alla prossima conferenza annuale dell’Uup, prevista per il 6 dicembre prossimo, potrebbe esserci la partecipazione di David Cameron, nel caso i due partiti decidessero di unire le proprie forze per un nuovo futuro.