Pride of the BannLa scorsa sera ci sono state voci che parlavano di una pagina su Bebo dove si appoggiavano gli assassini di Kevin McDaid, in seguito rimossa da Internet.

La pagina era dedicata alla banda musicale di Coleraine Pride of the Bann – che hanno chiesto ai gestori della pagina di eliminarla.

Il sito Internet, altamente accessibile e che può essere utilizzato da chiunque, conteneva messaggi offensivi di lode verso la banda di lealisti che ha picchiato fino alla morte il lavoratore comunitario cattolico la scorsa domenica.

La pagina Internet, che conta 119 fan, contiene anche fotografie e filmati della Pride of the Bann durante le parate.

In un comunicato, la Pride of the Bann ha detto che i suoi membri si distanziano dall’incidente e dalle ripercussioni politiche. Ma i messaggi lasciati su Bebo hanno sconvolto la comunità.

BeboUno recitava: “Ben fatto gente!! Rispetto quanto accaduto domenica ma mantenete la nostra fede. Ordine adeguato!!”

Un altro annotava: “Orgoglio della banda (gioco di parole sul nome del gruppo: Pride of the band invece di Pride of the Bann), non siamo spaventati dalla RUC. VI faremo vedere cosa possiamo fare”.

L’ultimo messaggio si riferiva alla parata di questa sera.

Si appellava alla calma, dicendo: “Mantenete pacifico il venerdì, la vittoria sarà vostra alla fine della sera!! Spero sia una parata buona… non arrendersi!! Dovremo camminare… su un’autostrada!!”

Un portavoce della Pride of the Bann Flute Band ha affermato che la banda musicale “non ha alcuna pagina su Bebo.

“Se c’è un sito che dice di essere la Pride of the Bann, i dirigenti della banda hanno chiesto a chi lo ha realizzato di rimuoverlo immediatamente”.