La vedova del comandante dell’UDA ricorda la morte di suo marito, Tommy, avvenuta la notte di Halloween 2000

Processo Supergrass | Supergrass TrialLa voce di Doreen English si è incrinata quando ha ricordato l’omicidio di suo marito, eseguito dalla UVF nella notte di Halloween 2000.

La donna stava deponendo nel processo “Supergrass” in corso a Belfast.

Quattordici uomini sono accusati per l’omicidio del comandante dell’UDA, tra cui il presunto comandante di Mount Vernon Mark Haddock.

La signora English ha detto in aula, giovedì, che i suoi figli hanno visto l’esecuzione dalle scale della loro abitazione nel quartiere di Ballyduff a Newtownabbey.

L’omicidio è avvenuto nel corso di una sanguinosa faida tra UDA e UVF.

In precedenza un altro testimone – la presunta vittima di un pestaggio paramilitare – ha rifiutato di rispondere alle domande dell’accusa.

Alan Webster rilasciò alcune dichiarazioni alla polizia riguardanti un pestaggio avvenuto nel maggio 1996 ed eseguito da alcuni dei 14 imputati.

Tuttavia, quando gli è stato chiesto dall’avvocato dell’accusa di guardare alle dichiarazioni, Webster ha risposto di non essere in aula per dare testionianza ma solo per rispondere della sua citazione a giudizio. Ha ripetuto tale risposta diverse volte durante l’interrogatorio.

Il giudice John Gillen lo ha avvertito che poteva essere fermato per oltraggio alla corte, andando incontro ad una condanna in carcere. Webster allora ha affermato di aver ritrattato le dichiarazioni rilasciate alla polizia.

Anche John, il padre di Alan Webster, il fratello Michael ed un altro testimone – James Lovatt – si sono rifiutati di rispondere alle domande ed hanno ricevuto lo stesso avvertimento.

Il giudice ha riferito ai quattro testimoni di ritenere il loro comportamento un oltraggio alla corte, garantendo loro assistenza legale e dicendo loro che verranno giudicati entro poche settimane.

Una domanda è stata depositata affinché le dichiarazioni vengano lette in aula.

Uno dei due pentiti chiave, Robert Stewart, dovrebbe ricominciare a rispondere alle domande la prossima settimana. Non era stato in grado di farlo martedì e mercoledì per un diffuso malessere.

Stewart sta testimoniando, insieme al fratello David, contro 14 uomini, incluso l’ex comandante UVF – e membro dello Special Branch – Mark Haddock.

Nove imputati devono anche rispondere dell’omicidio di Tommy English.

Il processo è il più importante – e costoso – tra quelli celebrati in Irlanda del Nord negli ultimi anni.

I 14 imputati sono rappresentati da 24 avvocati e 8 studi legali. Il processo dovrebbe durare circa tre mesi.

Il termine “Supergrass” (pentito) venne usato per la prima volta in Irlanda del Nord negli anni Ottanta, quando molti presunti terroristi vennero condannati per le prove fornite da ex commilitoni.