Suzanne Breen, iscritta alla National Union of Journalist, che sta combattendo contro il tentativo da parte del Police Service of Northern Ireland di sequestrare le sue note sulle conversazioni con la Real IRA, torna in aula la prossima settimana

Suzanne BreenLa giornalista di Belfast, redattrice del Sunday Tribune, dovrà comparire presso il tribunale di Laganside a Belfast alle 10:30 del prossimo giovedì 11 giugno.

Il National Union of Journalism (NUJ) organizzerà una protesta presso il tribunale e all’ufficio di Londra del Northern Ireland Office.

Michelle Stanistreet, vice segretario generale, afferma che “Suzanne Breen sta aderendo al codice di condotta del NUJ, rifiutando di fornire qualsiasi informazione possa portare all’identificazione delle sue fonti.

“Gli appartenenti al NUJ di tutta la Gran Bretagna e Irlanda sono con lei.

“Chiedo a quanta più gente possibile di firmare la nostra petizione online e scrivere ai loro parlamentari (sia a Westminster che a Dublino) per sostenere Suzanne prima dell’udienza di giovedì”.