Un prete cattolico è stato aggredito verbalmente e fisicamente dopo il lancio di oggetti vicino ai negozi di Ardoyne e in Brompton Park a Belfast durante la parata lealista di venerdì sera

ardoyne 2009Padre Gary Donegan ha respinto il suo mancato aggressore dopo averlo affrontato in seguito allo scoppio di disordini dovuti al passaggio della parata.

Un componente di una banda è ricorso a cure mediche in ospedale per ferite alla testa dopo essere stato colpito da un oggetto.

Molti mesi di preparazione con i lavoratori comunitari sono serviti ad assicurare il passaggio della banda Ligoniel True Blues senza eccessive violenze.

Tommy Cheevers del North and West Belfast Parades Forum ha detto che le raccomandazioni della Commissione Parate è stata disattesa.

Ma il comandante locale della PSNI, Mark Hamilton, ha accolto con soddisfazione la natura pacifica dell’evento, una delle parate più importanti della stagione delle marce lealiste.

Ha detto: “Abbiamo ben accolto il fatto che la parata sia passata senza grandi incidenti. Questa è la prova dello scrupoloso lavoro svolto dietro alle quinte dagli organizzatori della parata, da chi ha gestito la protesta e dei leader della comunità”.

“Sfortunatamente un piccolo gruppo ha utilizzato i giovani ed i bambini per creare disordini”.

Il parlamentare dello Sinn Fein e ministro Junior, Gerry Kelly, ha puntato il dito su elementi dei dissidenti repubblicani per aver alimentato i disordini.

Palline da golf sono state lanciate dai giovani situati nei pressi dei negozi di Ardoyne.

Ma Gerry Kelly ha detto di essere lieto perché non ci sono stati gravi disordii.

“Alcuni elementi di certi micro gruppi hanno cercato di attirare i giovani nell’area per attaccare la parata.

“Fortunatamente molti giovani sono venuti da me e da altri rappresentanti comunitari per informarci del fatto e ci hanno comunicato chiaramente di non voler partecipare a quel genere di attività.

“Tristemente, comunque, questi individui hanno avuto successo seducendo alcuni giovani ragazzi vulnerabili per attaccare la parata con pietre.

“Spetta adesso questi gruppi e questi individui spiegare alle persone di Ardoyne; spiegare la supervisione, davanti alla gente di Ardoyne, il fatto che hanno scelto di mandare giovani ragazzi, non loro stessi, ad attaccare la parata in corso”.

Padre Donegan, parroco alla Holy Cross di Ardoyne, ha detto che il trattamento a lui riservato è segno di mancanza di rispetto per l’autorità.

“Forse quel giovane non ha riconosciuto la mia autorità o non ne riconosce alcuna”, ha affermato.

Padre Donegan ha aggiunto che, data la storia della parata, si è sentito sollevato perché la violenza non è stata peggiore. Ha riferito a UTV:”Sembra quasi il caso di giovani che si trovano sui siti di social network.

“Ma la gente di Ardoyne e gli organismi preposti, compresa la PSNI, hanno sorvegliato la parata molto bene ed è passata relativamente pacificamente”.

Utv – Attack on priest

[flv:/flv_video/ardoyne_priest_20090620.flv 590 493]