Ardoyne, North BelfastI poliziotti sono statti attaccati nuovamente la scorsa notte, in ulteriori disordini provocati dai giovani nazionalisti di Ardoyne, North Belfast.

Mattoni, bottiglie e bottiglie incendiarie sono state lanciate contro gli agenti per la terza sera consecutiva, ma non ci sono notizie di feriti o di arresti.

La violenza della scorsa sera giunge dopo un’incursione della PSNI nell’area, durante la quale un uomo di 28 anni è stato arrestato per aver sparato un colpo di arma da fuoco contro la polizia negli scontri di lunedì.

I dissideti repubblicani sono stati accusati di aver orchestrato i disordini.