Lo studente Thomas Devlin fu accoltellato almeno 9 volte, è stato riferito in tribunale

Nigel Brown, 26 anni da Whitewell Road, e Gary Taylor, 23 anni da Mountcollyer Avenue, negano l’omicidio.

Un patologo ha testimoniato che Thomas Devlin morì per ferite da taglio al petto a North Belfast nell’agosto 2005.

Alla giuria è stato anche mostrato un filmato ripreso da telecamere a circuito chiuso proveniente da un gruppo di appartamenti in Shore Road, dove si vedevano i movimenti dei due accusati prima e dopo l’omicidio.

I due accusati devono rispondere anche di tentato omicidio per l’aggressione contro un amico di Thomas.

Gli studenti stavano camminando lungo Somerton Road quando furono attaccati. Un terzo ragazzo riuscì a fuggire.

Il patologo riferisce che due coltellate danneggiarono l’aorta di Thomas – l’arteria principale – ed un polmone.

Thomas venne accoltellato quattro volte alla schiena, due ad un braccio e una volta all’occhio sinistro, addome e fianco.

Secondo lo specialista le ferite alle mani del ragazzo possono essere state causate quando cercò di sollevare le mani per difendersi.

Il processo continua.