BNP a East BelfastI tifosi di calcio si sono scagliati contro la presenza del gruppo di estrema destra, che ha usato l’incontro del fine settimana a East Belfast per cercare sostegno.

Un parlamentare della zona ha definito “nauseante” la presenza del BNP all’incontro tra Glentoran e Glenavon all’Oval.

Un piccolo gruppo di sostenitori del dei sostenitori del BNP si sono radunati fuori dallo stadio con cartelli che chiedevano il ritiro dei soldati britannici dal Medio Oriente. Hanno anche distribuito volantini e fatto firmare una petizione.

Robin Newton, parlamentare del DUP, ha affermato che i tifosi volevano assistere ad una partita di calcio, non dover vedere il “messaggio d’odio” del BNP.

“Il Glentoran Football Club ha una tadizione generale di attirare una vasta gamma di tifosi e calciatori”, ricorda.

“Penso che la presenza del BNP sia una sorta di campagna per aumentare il loro nauseante profilo (politico)”.

Il BNP parla di successo dell’iniziativa e dicono che sono stati accolti a “braccia aperte”.

“Ogni persona passata davanti a noi ci ha mostrato il proprio sostegno, firmando le petizioni, prendendo i volantini e suonando le loro trombe, provando che il BNP è molto popolare qui”, rivela Tom Gower, segretario alle sottoscrizioni e inchieste del BNP.

Un portavoce del Glentoran Community Trust contesta le affermazioni del partito.

“Molta gente ha riferito di aver firmato la petizione senza comprendere che era legata al BNP e non l’avrebbero fatto qualora lo avessero saputo”, afferma.

“Se il BNP pensa di poter salire sul carro costruito con il duro lavoro fatto dal Glentoran Community Trust nel corso degli anni, si sta sbagliando di grosso”.
BNP a East Belfast