Tre lealisti sono stati arrestati in collegamento con l’omicidio dell’ex brigadiere UDA di North Belfast John Boreland e accusati di ostacolo alla giustizia

John Boreland, 46 anni, fu assassinato il mese scorso a North Belfast da un singolo killer.

Un ventinovenne è stato fermato nel nord della contea di Ayrshire e altri due, di 33 e 61 anni, sono stati arrestati a North Belfast.

Compariranno questa mattina in aula per la prima udienza.

Il 7 agosto scorso John Boreland fu colpito da diversi proiettili mentre stava tornando alla sua abitazione nella zona di Sunningdale Gardens a North Belfast.

Morì immediatamente.

Un quarto uomo di 33 anni, arrestato martedì a Newtownabbey, è stato rilasciato ma il fascicolo sarà inviato al Public Prosecution Service per eventuali incriminazioni.

Gli investigatori della PSNI sono ancora alla ricerca di chi aprì il fuoco contro Boreland.