David McNarry | UUPNove mesi di sospensione per David McNarry.

La sanzione arriva sulla scia di uno scontro pubblico con il leader uscente del partito, Tom Elliott.

McNarry eras uscito dal gruppo dell’UUP in Assemblea a gennaio, dopo che Elliott lo aveva estromesso da un comitato di Stormont per le osservazioni fatte durante un’intervista riguardo ai colloqui tra UUP e DUP.

Si legge nella dichiarazione del partito unionista: “Ulster Unionist Party conferma l’invio di una lettera al parlamentare David McNarry dalla commissione disciplinare del partito e la sua sospensione con effetto immediato.

“Poiché questa è una questione disciplinare interna, il partito non rilascerà ulteriori commenti”.

La mossa disciplinare giunge solo pochi giorni prima della conferenza annuale del partito, quando i membri voteranno il successore di Tom Elliott.

Sabato i membri dell’UUP sceglieranno tra i due contendenti al ruolo di leader, Mike Nesbitt e John McCallister.

In precedenza, McCallister aveva promesso di espellere McNarry dal partito, se eletto.

Nesbitt ha rifiutato di commentare sulla questione.