Gli investigatori PSNI che indagano sullo scoppio dell’autobomba all’esterno di una stazione di polizia di Derry hanno effettuato l’arresto di un quarantaduenne

Derry, Strand RoadUn taxi era stato sequestrato e imbottito con 200 libbre (circa 90 chilogrammi) di esplosivo artigianale. L’autista, sotto la minaccia delle armi, è stato costretto a lasciare la vettura presso la stazione di polizia di Strand Road.

Nessuno è rimasto ferito nell’esplosione, avvenuta alle 3:20 della notte di martedì, per la quale sono stati accusati i repubblicani.

L’uomo, 42 anni, è stato fermato a Derry nella giornata di sabato e trasferito presso la stazione di polizia di Antrim per gli interrogatori.

Oglaigh na hEireann ha ammesso la propria responsabilità nell’attacco, che ha provocato gravi danni a numerosi esercizi commerciali.