Jim Allister | TUVGli unionisti se la prendono nuovamente con la Commissione Parate per aver imposto delle restrizioni alla parata contenziosa di Rasharkin che si terrà questa settimana.

Venerdì sera la Ballymaconnelly Sons of Conquerors Flute Band terrà la parata annuale nella cittadina della Contea di Antrim.

Nella sua decisione, la Commissione ha stabilito che le 40 bande musicali invitate alla parata non potranno tornare indietro lungo Main Street ma dovranno proseguire lungo Moneyleck Road.

I repubblicani – che organizzeranno una protesta – dovranno disperdersi una volta che la processione è passata.

Lo scorso anno la Commissione Parate aveva deciso di togliere le restrizioni imposte quando gli organizzatori avevano sottoposto un nuovo percorso per la parata.

Tuttavia la parata il percorso venne spostato nuovamente per un allarme bomba. In seguito i repubblicani si scontrarono duramente con la polizia.

L’Orange Hall di Rasharkin è stata oggetto di numerosi attacchi settari.

Il leader del TUV, Jim Allister, si è lanciato contro la decisione della Commissione, affermando che è un “contentino” per i contestatori repubblicani.

“E’ inutile e sbagliato impedire il tradizinale percorso lungo Main Street”, sbotta il parlamentare di North Antrim.

“Invece di contrastare chi l’anno scorso lanciò palline da golf ed organizzò un finto allarme bomba, la Commissione li ha premiati. Senza dubbio, non saranno soddisfatti fino a quando costringeranno la parata a stare all’estero della cittadina”.

Il consigliere del DUP, John Finlay, insiste nel dire che la decisione enfatizza la necessità di abolire la Commissione Parate.

Afferma il politico unionista: “Ancora una volta agli organizzatori ed ai partecipanti alla parata viene impedito di marciare sul loro percorso di ritorno nella loro città”.

La Commissione Parate ha chiesto ad entrambe le parti di svolgere degli incontri sulla parata annuale.

“In assenza di un dialogo diretto, e prendendo conto delle rimostranze presentate, la Commissione considera appropriato in questa occasione di imporre delle condizioni alla parata”, si legge nella dichiarazione.

Lo scorso fine settimana, è stato impedito agli Apprentice Boys di marciare nel quartiere di Sunnyside dopo il loro rientro da Derry.