United Criminal Alliance | UCA

Un’alleanza segreta tra malviventi si è assunta la reponsabilità per l’omicidio del repubblicano Declan “Fat Deccy” Smith – e hanno rivelato il tentativo di assassinare anche un suo accolito

La United Criminal Alliance (UCA – Allenza Criminale Unita), che afferma di essere una rete nazionale di criminali, ha rilasciato la propria dichiarazione poche ore dopo la morte di Declan Smith – avvenuta una settimana dopo l’attacco armato compiuto fuori da un asilo nido di Dublino Nord.

Hanno detto che hanno sparato a Declan Smith per i suoi collegamenti con Alan Ryan – il leader del RIRA di Dublino che aveva estorto centinaia di migliaia di euro dai criminali prima di essere assassinato nel 2012.

Campagna armata

Il gruppo sostiene anche di aver assassinato Alan Ryan (28 anni) e un altro boss della Real IRA.

Avrebbero anche ricevuto 15.000 euro da qualche repubblicano per risparmiare la loro vita.

United Criminal Alliance ha detto in una dichiarazione al The Star: “Nel 2010, a seguito di un processo di discussione e consultazione senza precedenti, i ciminali hanno lanciato una campagna armata contro l’estorsore Alan Ryan e i suoi associati.

“A tal fine abbiamo colpito a morte Declan Smith venerdì 21 marzo.

“Adesso abbiamo ucciso tre persone di alto livello all’interno del gruppo di estorsori.

“Abbiamo ricevuto 15.000 € di risarcimento da parte di membri del gruppo di Alan Ryan.

“Abbiamo preso questo denaro perché in primo luogo erano stati tolti ai criminali. Le persone che ci hanno pagato adesso sono al sicuro”.

L’United Criminal Alliance ha anche affermato di aver tentato di uccidere un altro repubblicano nella parte occidentale dell’Irlanda nei giorni scorsi.

Pistole

Continua la dichiarazione: ” La nostra unità composta da quattro uomini armati di fucili mitragliatori non è riuscita ad entrare nell’abitazione.

“Ma ci sarà sempre un domani.

“Alla banda di Sligo che pensa di essere composta da uomini duri al telefono diciamo: non ci stiamo dimenticando di voi”.

Le fonti hanno confermato che la Gardai è a conoscenza di un incidente avvenuto a Sligo in questi giorni, in cui è stata attaccata la casa di un repubblicano.

La dichiarazione dell’UCA è giunta poche ore dopo la morte di Declan Smith avvenuta al Beaumont Hospital.

Inizialmente si pensava che Declan Smith potesse salvarsi dopo essere stato colpito dai proiettili sparati da un fucile a canne mozze fuori dall’asilo nido Little Rainbows a Donaghmede il 21 marzo.