Un uomo di 26 anni proveniente dalla Contea di Armagh è stato multato per il suo ruolo nei disordini nell’area di Holyland a South Belfast lo scorso mese.

disordini a HolylandDamien McStravick, di Parknasilla Way a Aghagallon, ha ammesso di aver ulrato ed imprecato contro gli agenti presenti in Jerusalem Street il giorno di San Patrizio.

E’ stato multato di 350 sterline (circa 390 euro). Per altri tre uomini il caso è stato aggiornato.

In totale sono dieci le persone accusate di partecipazione attiva ai disordini.

Charles McAuley, 23 anni di Carmorn Road a Toomebridge, Robert Austin, 21 anni di Malachy’s Park in Camlough, ed il 20enne Patrick McQuade, di Rugby Avenue a Belfast, sono comparsi davanti al giudice oggi.

L’avvocato di McStravick ha affermato di essere in visita da amici di Belfast quel giorno.

Il suo avvocato ha detto che l’uomo non era pratico dell’area di Holyland e che, grazie anche all’alcool ingerito, è diventato confuso ed è uscito il lato peggiore del suo carattere.