Attacco settario in Blacks Road, West Belfast

L’attacco contro alcune auto e una casa nel quartiere protestante a West Belfast è stato definito “settario”

Quattro auto e la finestra del soggiorno di una casa sono state danneggiate nella zona di Ringford Park dopo che una folla di circa 100 giovani si è scatenati nella notte di venerdì.

Intorno alle 21:30 la polizia ha ricevuto dei reclami per una festa privata sfuggita di controllo nella zona di Brooke Drive.

Alcuni giovani sono usciti dal luogo della festa e si sono riversati in strada. Ci sarebbero stati dei tafferugli tra i partecipanti alla festa.

Nella zona ci sarebbero stati tra 50 e 100 giovani, ma un portavoce della polizia ha spiegato che non sarebbero stati compiuti reati.

In seguito la PSNI ha ricevuto un rapporto secondo cui, intorno alle 22, le automobili e la finestra di un’abitazione sono state danneggiate nella zona di Ringford Park.

Un portavoce ha detto che la polizia sta trattando l’incidente come un crimine di odio.

Ruth Parkinson, la cui auto è stata danneggiata nell’incidente, ha dichiarato: “Eravamo seduti a giocare con i nipoti quando un vicino di casa ha bussato alla nostra finestra dicendoci di chiamare la polizia.

“Siamo andati fuori e abbiamo visto giovani ragazzi e ragazze correre tutto intorno e la cose seguente sono stati i vetri delle auto infrante con mazze da hurling e mattoni che volavano da tutte le direzioni.

“Poi tutti sono corsi giù per la Blacks Road.

“A quanto pare erano tutti a una festa lungo la strada e hanno deciso di salire (verso il quartiere), ma chi va a una festa con i bastoni da hurling?

“Volevano venire qui a distruggere le auto o ferire qualcuno della nostra comunità”.

Il residente Sean Conlon ha parlato di esperienza “spaventosa”.

Ha aggiunto: “È stato estremamente preoccupante. Non è la prima volta che succede, ci sono state altre cose del genere nel corso dell’ultimo anno.

“È stato snervante, soprattutto vedendo una folla così grande, penso sia stata la cosa peggiore.

“Ogni altra volta si trattava di due o tre persone che camminavano lungio la strada, ma il fatto che ci fossero così tante persone è stata la cosa peggiore.

“Le persone erano spaventate, preoccupate e c’era molta rabbia.

“Questo genere di cose avviene da anni e nessuno sembra essere grado di poter fare qualcosa a riguardo”.

Il consigliere DUP per West Belfast, Brian Kingston, ha descritto l’attacco come “settario”.

Ha affermato: “Questo è stato un palese attacco settario del tutto immotivato contro una piccola comunità protestante a West Belfast.

“Sono lieto ci siano state condanne unanimi da entrambi i lati della comunità.

“Ora vogliamo vedere i nomi portati alla polizia che garantirà le condanne per questo palese crimine di odio settario.

Ha continuato: “Circa 50 giovani repubblicani, ragazzi e ragazze, sono giunti in Black Road intorno alle 22:30 di ieri (venerdì, Ndt) e hanno compiuto questo attacco completamente immotivato.

“Hanno sfondato i vetri di almeno quattro auto e di una casa nel quartiere di Suffolk.

“Si dice che i giovani fossero invitati a una festa nella zona di Ladybrook.

“I residenti di Suffolk sono dovuti uscire in strada per difendere le loro case.

“I rappresentanti della comunità di Lenadoon sono quindi arrivati ​​sulla scena e hanno condannato l’attacco.

“Oltre 100 giovani repubblicani si erano riuniti in Black Road vicino al garage”.

Il consigliere Kingston ha fatto appello alla calma e all’aumento di pattuglie di polizia nella zona dopo una serie di simili incidenti avvenuti nell’area.

Ha aggiunto: “Mi appello alla calma e al sangue freddo di fronte a questi attacchi oltraggiosi.

“Ho parlato con il comandante della polizia Mike White per evidenziare la necessità di avere maggiori pattuglie nella zona per rassicurare i residenti e impedire un’escalation (di violenza).

“Organizzerò un incontro con lui, portando anche l’insoddisfazione dei residenti per il tempo impiegato dalla PSNI per rispondere alle segnalazioni di questo attacco.

“I residenti di Suffolk hanno gli stessi diritti di chiunque altro di vivere liberi da molestie settarie e mi richiedono sforzi congiunti da entrambe le parti della comunità per dimostrare che gli attacchi di questo tipo sono del tutto inaccettabili e non saranno tollerati”.

Il consigliere dello Sinn Féin Matt Garrett ha aggiunto: “Una folla ubriaca proveniente dalla zona di Brooke ieri sera (venerdì, Ndt) ha perso il controllo nella zona di Blacks Road, attaccando case e auto appartenenti ai residenti.

“Questo attacco vergognoso è motivato da settarismo.

“Ci sono persone che lavorano duramente nell’interfaccia di Blacks Road/Lenadoon/Suffolk per pemettere che i residenti possano andare avanti con la loro vita, liberi da questo genere di comportamenti.

“Non sono rappresentativi delle persone che vivono in quella zona e voglio dire che molti dei giovani coinvolti sono giunti da fuori area.

“Ero in contatto con la PSNI la notte scorsa per ottenere più risorse nella zona in grado di affrontare l’incidente.

“Oggi voglio essere di nuovo in contatto con loro per assicurarmi che non si ripeta di questo attacco.

“Chiunque abbia ulteriori informazioni su questo attacco dovrebbe portarle immediatamente alla polizia.

“L’intera comunità di West Belfast vuole vivere libera da intimidazioni e settarismo. Continueranno a lottare nonostante le azioni di questa folla ubriaca”.