Orange OrderAlcune logge dell’Orange Order hanno avuto incontri privati con lo Sinn Fein sulle parate fin da due anni fa, secondo quanto riferito da alcuni funzionari statunitensi.

L’annuncio viene fatto in un messaggio proveniente dall’ambasciata americana riguardante un incontro tra Peter Robinson e funzionari americani nel ovembre 2009.

La riunione venne fatta quando i negoziati per il trasferimento dei poteri di polizia e giustizia all’Assemblea di Stormont furono intensificati.

Secondo il messaggio, Robinson disse ai funzionari di essere stato messo a conoscenza dalla drigenza dell’Ordine che l’abolizione della Comissione Parate avrebbe permesso di cambiare la propria politica di non incontrare lo Sinn Fein riguardo alle parate.

“Ha affermato che alcune logge locali hanno già iniziato a farlo”, ribadisce il messaggio.
WikiLeaks