La polizia irlandese che indaga sulle attività dei repubblicani nella Contea di Donegal ha ritrovato un equipaggiamento per la costruzione di ordigni esplosivi nei pressi di un bosco.

La Garda prosegue le indagini a Mongorry Wood, vicino a Raphoe, mentre l’equipaggiamento sequestrato è stato inviato a Letterkenny per ulteriori analisi.

Nel frattempo entro le prossime 24 ore verranno sentiti gli uomini arrestati martedì nel Donegal in relazioni alle attività dei dissidenti, compreso l’omicidio di Andrew Burns, avvenuto a febbraio.

Per l’indagine sulla morte di Burs, la Garda si sta avvalendo dell’esperienza della polizia nordirlandese.