I repubblicani sono ritenuti responsabili dell’esplosione di un ordigno nella Contea di Meath, che ha quasi ucciso un informatore della polizia infiltrato nella Real IRA

Garda | An Garda SiochanaPaddy Dixon, 48 anni, è rimasto ferito dallo scoppio avvenuto presso la sua abitazione nel quartiere di Beechgrove, a Navan, intorno alle 8 di mercoledì matina.

Si è appreso che l’uomo avrebbe attivato “l’ordigno esplosivo improvvisato” semplicemente aprendo la porta di casa.

Dixon, che aveva vissuto per alcuni anni nella casa con il figlio, è stato trasportato all’ospedale Our Lady of Lourdes di Drogheda.

Viene medicato per le ferite alle gambe ed al tronco. Le ferite sono state comunque ritenute “superficiali”.

Mentre si trova in ospedale, viene piantonato da poliziotti armati. La Garda ha lanciato un’indagine per stabilire il motivo dell’attacco.

Dixon, una volta ladro di automobili nela zona di Dublino, ha passato informazioni alla polizia irlandese sulle vetture rubate nella Repubblica e pronte ad essere utilizzate dalla Real IRA.

Non ha mai fatto parte del programma di protezione dei testimoni creato dalla Garda, sebbene ne avesse la possibilità.