Il repubblicano Thomas “Slab” Murphy ha lanciato un’azione presso l’Alta Corte per evitare che il processo di evasione fiscale abbia luogo alla Special Criminal Court

Thomas 'Slab' MurphyMurphy, di Hackballscross nella Contea di Louth, è accusato di 9 reati per evasione fiscale tra il 1996 ed il 2004.

Il suo avvocato Michael O’Higgins contesta la legge che permette al Direttore della Pubblica Accusa di decidere che alcuni reati, non legati ad attività “sovversive”, possano essere dibattuti alla Special Criminal Court (Tribunale Criminale Speciale). Per il legale è un potere incostituzionale o incompatibile con la Convezione Europea sui Diritti Umani.

La legge permette al DPP di emettere un certificato che indichi un processo come materia per la Special Criminal Court, basandosi sul fatto che i tribunali ordinari sarebbero inadeguati ad ottenere l’amministrazione della giustizia e la preservazione di pace e ordine.

O’Higgins spiega che non c’è la possibilità, per una persona inviata davanti alla Special Criminal Court dal DPP, di appellarsi contro tale decisione.

L’azione legale all’Alta Corte di Dublino dovrebbe durare tre giorni.