xinjiangLa polizia cinese ha ucciso cinque presunti criminali nella regione occidentale, a maggioranza musulmana, di Xinjiang. Lo riferisce l’agenzia governativa Xinhua.

I cinque, parte di un gruppo composto da 15 persone, avrebbero fatto irruzione in un salone di bellezza armati di coltelli.
Gli agenti di polizia avrebbero aperto il fuoco quando un poliziotto è stato accoltellato da un membro del gruppo che la polizia stava cercando di arrestare.

Otto persone sono state arrestate ed altre due sono ricoverati in ospedale.