dipartimento di statoLa Corea del Nord non è più un paese “canaglia”. Compariva nella lista nera stilata dagli Stati Uniti fin dal 1988. Secondo Washington Pyongyang non è più accusata di favorire il terrorismo internazionale, dopo le verifiche sul programma nucleare.
Gli esperti internazionali, infatti, potranno avere accesso a tutti i siti nucleari.

Lo ha annunciato il portavoce del Dipartimento di Stato americano Sean McCormack.

“Tutti gli elementi pattuiti ci sono, questo è importante. Dunque sulla base della cooperazione dimostrata e degli accordi con la Corea del Nord, il Segretario di Stato ha cancellato questa mattina il Paese dalla lista di quelli che danno appoggio al terrorismo”.