Miniera cineseEnnesima tragedia in una miniera di carbone cinese.

Questa mattina, nella regione dello Shanxi, Cina settentrionale, è avvenuta una deflagrazione in una galleria dove erano al lavoro 58 operai. Quindici di loro sono stati evacuati in tempo, mentre altri 43 sono rimasti intrappolati.

La miniera, che secondo l’Ufficio per la sicurezza del lavoro, operava in conformità alla normativa e ha una capacità produttiva di 90 mila tonnellate di carbone all’anno.

I soccorritori sono all’opera per cercare di estrarre i minatori intrappolati, mentre gli inquirenti stanno indagato sulle cause dell’incidente.