Terrorismo a MilanoMilano, 2 dic. – Due extracomunitari, probabilmente di origine marocchina, sono stati arrestati a Milano a seguito dell’emissione di ordinanze di custodia cautelare in carcere sospettati di far parte di una cellula terroristica operativa sul territorio della provincia di Milano. Gli arresti sono stati eseguiti dalla Digos della Questura di Milano, coordinata dalla Procura Distrettuale Antiterrorismo del locale Tribunale. Gli attentati progettati dai due uomini avrebbero avuto per oggetto obiettivi civili e militari. A quanto si apprende, i due arrestati frequentavano moschee milanesi, anche senza rivestire alcun ruolo di spicco. Sono state effettuate diverse perquisizioni personali e domiciliari nei confronti di altri soggetti risultalti, a vario titolo, in contatto con i destinatari dei provvedimenti restrittivi.

Agenzia Giornalistica Italia