< ![CDATA[-pozzo-petrolio.jpg-Nuovo balzo in avanti sui mercati internazionali per i prezzi del petrolio e dell’oro.

Il Brent del Mare del Nord, sui mercati asiatici, ha superato la soglia degli 83 dollari al barile, toccando per la prima volta in assoluto la quotazione di 83,09 dollari. Ieri a Londra il Brent si era fermato a 82,79 dollari.

Anche il Light Crude ha stabilito il nuovo primato nella propria quotazione, chiudendo le contrattazioni a New York a 86,13 dollari per barile, dopo essersi innalzato fino a 86,22 dollari.

Anche l’oro vive una fase di innalzamento delle quotazioni, sulla spinta di un dollaro debole e di un petrolio ai massimi storici.
La quotazione a Londra