George BushGeorge Bush arriverà a Roma nella serata di mercoledì 11 giugno e alloggerà a Villa Taverna, la residenza dell’ambasciatore americano Ronald Spogli, nel quartiere Parioli.

L’Air Force One atterrerà a Fiumicino, nell’area riservata al traffico militare. Limitazioni al traffico aereo verranno imposte al momento dell’arrivo e della partenza del presidente americano.
Per garantire la sicurezza di Bush verranno utilizzati otre diecimila agenti di polizia, carabinieri e guardia di finanza. Saranno impegnati in controlli, bonifica e vigilanza ad obiettivi istituzionali.
Elicotteri della polizia e dei carabinieri si alterneranno nel controllo degli spostamenti del presidente, inviando le immagini nelle sale operative della questura e del comando dei carabinieri.

Attorno a Villa Taverna verranno rimossi cassonetti, sigillati tombini, controllati e bonificati palazzi, strade e sottosuolo. Saranno anche rimosse le auto in sosta intorno alla residenza dell’ambasciatore statunitense. Al lavoro anche i tiratori scelti.

La limousine del presidente Bush sarà sempre seguita da una scorta dei Nocs. Spetterà ai reparti speciali della polizia, quindi, la protezione più delicata intorno a Bush e sua moglie Laura.

Tra duecento e trecento vigili urbani garantiranno che i percorsi stradali rimangano sempre liberi e percorribili.

Ecco gli appuntamenti del presidente George Bush a Roma.

Comune di Roma Giovedì 12 giugno La mattina Bush presenzierà una tavola rotonda con un gruppo di borsisti italiani della Fulbright, che dal 1946 promuove gli scambi culturali tra Italia e Stati Uniti. È l’unico appuntamento non istituzionale dell’inquilino della Casa Bianca a Roma. 12.30: Il presidente Bush salirà al Quirinale per il colloquio con il capo dello Stato Giorgio Napolitano. All’incontro seguirà un pranzo offerto dal presidente della Repubblica. 16.00: Bush si trasferirà a Villa Madama per il faccia a faccia con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi 19.20: Conferenza stampa congiunta di Bush e Berlusconi. 20.00: Il presidente americano sarà ospite del premier italiano per una cena di lavoro, sempre a Villa Madama.

Venerdì 13 giugno 11.00: Visita ufficiale del presidente Bush in Vaticano dove sarà ricevuto in udienza dal Papa.

Al termine della visita in Italia e in Vaticano, il presidente Bush proseguirà il suo tour europeo con una tappa a Parigi, per spostarsi successivamente a Londra e a Belfast.