bandiera iraqDue attentati hanno sconvolto il nord dell’Iraq, nella zona di Mosul. Venti persone sono morte ed almeno 40 sono rimaste ferite, secondo quanto riferito da fonti ufficiali.
Un kamikaze si è fatto esplodere in un centro di reclutamento della polizia a Sijar. Quattordici aspiranti reclute sono morte, insieme a due poliziotti e ad un civile. Più di trenta i feriti.
Alcune ore prima un attentatore si è lanciato con la propria auto carica di esplosivo contro un gruppo di poliziotti ad al Gabat. Almeno tre persone sono morte e 12 i feriti. Nella detonazione sono rimasti danneggiati negozi e ristoranti.