Una famiglia è stata obbligata a lasciare la propria abitazione nella Contea di Londonderry dopo un presunto attacco settario avvenuto con lancio di bottiglie molotov

Attacco settario a Garvagh | Sectarian attack in GarvaghUn ordigno incendiario è stato lanciato nelle prime ore di sabato contro l’autovettura della famiglia cattolica, parcheggiata fuori da casa in Killyvalley Park a Garvagh. Già nel periodo natalizio la vettura aveva subito dei danni. Qualcuno, infatti, aveva tagliato tutte le gomme dell’auto.

A pochi metri di distanza una seconda molotov ha colpito la casa di una famiglia di religione mista, infrangendo una finestra e provocando bruciature.

Entrambe le famiglie hanno bambini piccoli tra i 3 ed i 13 anni. I politici locali descrivono l’attacco come “sinistro” e “scioccante”.

“La comunità è stordita, non si riesce a capire perché questo sarebbe accaduto”, ha riferito a Utv il parlamentare del DUP per East Londonderry Adrian McQuillan.

“Certo gli abitanti dicono che tutto ciò che è successo qui non è accaduto dall’interno di questo quartiere. Pensavo che in Irlanda del Nord avremmo passato questa fase, ma questa mattina siamo tornati a vecchi tempi”.

Il parlamentare SDLP John Dallat ha detto che mentre l’area ha avuto i suoi problemi in passato, gli abitanti – molti dei quali sono di famiglie di religione mista – hanno lavorato per una comunità condivisa.

“Credo ci sia un piccolo elemento che non rappresenta nessuno e che è stato responsabile di molti crimini commessi a Garvagh nel corso degli anni”, ha detto Dallat a Utv.

“Sono molto pericolosi e penso che la polizia abbia avuto modo di concentrarsi su di loro e fare in modo che essi non abbiano la libertà di fare questo genere di cose”.

La polizia riferisce che il movente settario è una linea di indagine, e hanno lanciato un appello per chiunque abbia informazioni sugli attacchi affinché si metta in contatto con loro.