La Real IRA si prende la responsabilità per la morte di Kieran Doherty, ucciso da colpi di arma da fuoco sparati a bruciapelo e trovato nei dintorni di Derry nudo con le mani legate

Kieran DohertyIn un comunicato, i repubblicani hano ammesso di aver “giustiziato” Kieran Doherty perché coinvolto con un’organizzazione criminale dedita al commercio di stupefacenti.

Nel comunicato si dice che “sapeva del rischio che ciò comportava”.

L’uomo, proveniente dalla zona di Brandywell a Derry, viveva con la sua compagna Mairead e con la figlia di due anni e mezzo. I due si sarebbero sposati entro tre mesi.

“Mairead e la sua famiglia sono traumatizzati e profondamente scossi per la morte improvvisa e brutale di Kieran”, ha detto per loro conto la parlamentare dello Sinn Fein, Martina Andreson.

Il primo ministro Peter Robinson ed il suo vice Martin McGuinness dicono di voler “affrontare” i repubblicani.

Robinson ha affermato: “Vogliamo sollevarci contro le persone che compiono questo genere di attività. Ciò che possono offrire è paura, noi offriamo speranza”.

“La gente può comparare quello che possiamo offrire con lo spargimento di sangue ed il male che loro stanno offrendo”.

McGuinness dice degli assassini: “Rappresentano il passato. Noi siamo il futuro. Noi rappresentiamo la nuova strada.

“E siamo assolutamente dediti e determinati a restare uniti contro le attività di queste persone”.

MI5

A novembre 2009 Doherty rilasciò un’intervista al Derry Journal, dove dichiarò che il servizio segreto inglese MI5 cercò di reclutarlo come informatore.

Secondo quanto riferito al giornale, stava cercando di aprire un’azienda per la fabbricazione di sigarette ma la richiesta era stata respinta dall’agenzia statale Revenue and Customs, quando fu avvicinato da un agente dell’MI5.

Lo scorso mese Kieran Doherty, 31 anni, contattò nuovamente il Derry Journal, questa volta per negare di essere collegato con il sequestro di cannabis per un valore di 500.000 euro da un’abitazione nella Contea di Donegal.

Doherty era stato condannato nella Repubblica d’Irlanda per un furto in un albergo della Contea di Donegal.

L’Ispettore Capo della PSNI, Ian Harrison, ha confermato che la PSNI era a conoscenza dell’uomo, ma questo non potrebbe mai essere una scusante per il suo assassinio.

“Le persone responsabili di questo sono criminali, non forniscono nulla alla nostra società, si muovono furtivamente nell’oscurità e non sono rappresentativi in questa città”, ha riferito il funzionario di polizia.

“Kieran è stato ucciso brutalmente, ha subìto gravi ferite. Non era giustificato. Queste persone hanno distrutto la vita della sua famiglia”.

Per l’ispettore, Doherty ha lasciato la sua abitazione intorno alle 20 di mercoledì e la polizia sta ancora cercando di analizzare i suoi movimenti, ma forse voleva recarsi presso un negozio.

Il parlamentare SDLP per la circoscrizione di Foyle, Mark Durkan, afferma che il delitto ricorda le cosiddette “esecuzioni” compiute dall’IRA durante i Troubles.

“Condanno in maniera totale e assoluta questo brutale omicidio che ci porta indietro al peggio del nostro passato” dice il politico nazionalista.

Come osano?

Derry, Braehead RoadUTV è venuta a conoscenza del fatto che a Kieran Doherty hanno sparato due volte alla nuca.

Il ritrovamento del cadavere, nudo e con le mani legate, è stato fatto da una persona del luogo intorno alle 22.10.

Un prete è stato avvertito, cos’ come i servizi di emergenza, ma Doherty era già morto quando sono arrivati sulla scena.

“Ho pregato per l’uomo”, ha detto padre Stephen McLaughlin a UTV.

“E’ stata una scena agghiacciante vedere un essere umano gettato lungo una strada di campagna nel buio della notte.

“Era un’ironia crudele il fatto che si trovasse all’entrata posteriore di un luogo di preghiera, il centro di spiritualità cristiana Termonbacca”.

La parlamentare shinner Martina Anderson si è detta “assolutamente disgustata da quanto accaduto”.

“La gente con cui ho parlato nella mia comunità, e vorrei dire anche la grande maggioranza della popolazione dell’isola d’Irlanda, dovrebbe essere assolutamente sconvolta e deve condannare ciò che è avvenuto”.

Ha detto degli esecutori dell’omicidio: “Come osano?”

Anche il parlamentare del DUP Gregory Campbell ha condannato la morte violenta osservando come “presenta una notevole somiglianza con gli omicidi dei Provisional IRA (PIRA) e di altri gruppi duranti i Troubles.

“Mentre c’è un gran parlare di fermare i responsabili dal riportarci indietro nel passato, questo può avvenire solo se la comunità fornisce qualsiasi informazione alla polizia”.

Gli investigatori della PSNI si appellano a chiunque abbia visto qualcosa, compresi movimenti di autovetture nella zona intorno all’ora dell’omicidio, di mettersi in contatto con loro.

Un aiuto è stato chiesto anche alla polizia della Repubblica d’Irlanda.

[flv:/flv_video/ww_murder20100225.flv 590 350]

Video from BBC News