Il primo ministro condanna omicidio bollandolo come atto “vile e malvagio”

Peter Robinson | DUPIl primo ministro nordirlandese Peter Robinson ed il vice primo ministro Martin McGuinness hanno condannato l’omicidio del poliziotto come atto “vile e malvagio”.

Robinson ha dichiarato: “Piazzare una bomba sotto l’auto di un poliziotto indifeso è il tipo di atto vile di omicidio che avevamo sperato fosse terminato. Questo attacco ha lo scopo di dissuadere i giovani cattolici di unirsi alla polizia. Chiedo loro di non essere scoraggiati da coloro che non hanno nulla da offrire alla nostra società.

“Coloro che hanno perpetrato questo atto speravano di destabilizzare la nostra comunità nel periodo precedente le elezioni amministrative di maggio.

“Vorrei cogliere l’occasione per inviare loro un messaggio molto chiaro – le istituzioni decentrate in Irlanda del Nord sono più forti oggi di quanto lo siano state in qualsiasi altro momento della nostra storia”.

Peter Robinson condemns Omagh car bomb

First Minister Peter Robinson and deputy First Minister Martin McGuinness condemned the policeman’s murder as “cowardly and evil”.

Mr Robinson said: “To plant a bomb under the car of a defenceless policeman is the type of cowardly act of murder that we had hoped we had seen the last of. This attack is intended to deter young Catholics from joining the police and I urge them not to be deterred by those who have nothing to offer our society.

“Those who perpetrated this act hoped to destabilise our community in the run up to the local elections in May.

“I would like to take this opportunity to send them a very clear message – the devolved institutions in Northern Ireland are stronger today than they have been at any other time in our history.”