di Tim Taft

Pleasant Grove, Alabama | Tim TaftUn piccolo e laborioso paesino in Alabama, a pochi chilometri dalla foresta nazionale di Talladega, nella contea di Jefferson.

Una cittadina come migliaia di altre, nel sud-est degli Stati Uniti d’America.

Ma dal 27 aprile, molto è cambiato a Pleasant Grove. Un tornado si è abbattuto sulla cittadina portando morte e distruzione. Accompagnato da tempeste che hanno squassato il cielo con tuoni e lampi. E acqua. Molta acqua.

Uno delle centinaia di tornado che si sono abbattuti su sei Stati americani ha provocato la cancellazione di interi quartieri dalle mappe. Tornado delle dimensioni di qualche chilometro, con venti a quasi 300 chilometri orari, hanno avuto la meglio sugli edifici di Pleasant Grove e sulla vicina Tuscaloosa, la città più colpita.

Centinaia i morti, centinaia di milioni di dollari per la ricostruzione. Una delle peggiori catastrofi degli ultimi 40 anni.

Ovunque morte e distruzione. Cumuli infiniti di macerie giacciono al posto delle case, costellando il panorama per decine di chilometri. Le automobili, sollevate come fuscelli, sono state scaraventate lontano.

Il presidente Barack Obama ha concesso lo status di calamità naturale per l’Alabama, permettendo così ai residenti di accedere agli aiuti federali.

Gli aiuti sono disponibili per la contee di Cullman, DeKalb, Franklin, Jefferson, Lawrence, Marshall, Tuscaloosa e Walker. L’assistnza include fondi per la creazione di alloggi temporanei, per la riparazione degli edifici colpiti e mutui a basso tasso di interesse per sistemare le perdite non coperte da assicurazione.

La gente sta iniziando la ricostruzione.

Camioncini gialli e bianchi sono al lavoro per sistemare l’energia elettrica. Per ridare un barlume di normalità alla cittadina devastata dal tornado.

Pleasant Grove cerca di risollevarsi. I volontari provenienti da ogni parte dello Stato stanno aiutando gli abitanti come meglio possono.

Il processo di ricostruzione sarà lungo e laborioso, ma gli abitanti di Pleasant Grove, Alabama, non si tirano indietro.

Pleasant Grove, Alabama | Tim TaftPleasant Grove, Alabama | Tim TaftPleasant Grove, Alabama | Tim TaftPleasant Grove, Alabama | Tim TaftPleasant Grove, Alabama | Tim Taft