Il bilancio per i prossimi quattro anni d’esercizio è stato approvato in Assemblea per 67 voti a 31

Sammy Wilson | DUPGli emendamenti proposti all’ultimo minuto da SDLP e UUP sono stati bocciati.

Mercoledì sono servite sette ore per concludere il dibattito sul bilancio.

Il bilancio ha cercato di compensare i tagli, individuando progetti da oltre 1 miliardo di sterline per incrementare le entrate, ma gli avversari hanno sostenuto che il progetto finanziario non regge ad un esame.

La votazione del bilancio è stata effettuata con il supporto di DUP, Sinn Fein ed Alliance Party insieme con un unico parlamentare indipendente – l’unionista di North Down Alan McFarland.

I ministri dell’Ulster Unionist Party, Michael McGimpsey e Danny Kennedy, hanno votato contro il bilancio, mentre il ministro dello SDLP, Alex Attwood, si è astenuto.

Anche se i ministri dell’UUP hanno violato il codice ministeriale, con il loro voto contrario, risulta che nessuna azione verrà intrapresa contro di loro.

In precedenza, il ministro delle Finanze Sammy Wilson aveva detto di aver esplorato ogni via per ottenere soldi extra e ha accusato chi lo critica di non avere alternative.

L’Ulster Unionist Party ha presentato un emendamento che chiedeva 165 milioni di sterline in più da destinare al servizio sanitario per il primo anno del nuovo bilancio.

La scorsa settimana il ministro delle finanze aveva offerto al ministro della Salute, Michael McGimpsey, un supplemento di 120 milioni di sterline in quattro anni.

Nel corso del dibattito, Wilson ha criticato McGimpsey.

“Trovo ancora vergognoso che il ministro della salute stia cercando di giustificare la sua azione, o forse meglio l’inerzia, sui media, quando non si è mai avvicinato ai suoi colleghi dell’Esecutivo con tutti i piani per rendere la fornitura di servizi sanitari più efficienti in Irlanda del Nord”, ha detto.

“Ho affermato più volte che davo il benvenuto a qualsiasi nuova idea, ma purtroppo nulla di realistico è emerso dalle mie critiche più forti.

“Tutte le idee che sono emerse sono spesso contraddittorie o presentano un grado di ignoranza profonda del regime di spesa pubblica in cui devono operare le amministrazioni decentrate.

“Quindi, a differenza dei miei critici, non ho avuto il lusso di essere in grado di costruire un bilancio che non fosse aderente alla realtà”.

Tuttavia David McNarry, UUP, ha detto che il bilancio proposto, elaborato per la maggior parte da DUP e Sinn Fein, dovrebbe essere rivisto.

Miseria

“Esorto l’Assemblea a ripensarci, prima di risultati impensabili nell’indignazione pubblica e nella profonda disperazione”, ha affermato il politico unionista.

La leader dell’SDLP Margaret Ritchie aveva presentato un emendamento che chiedeva le proposte per includere una strategia di incremento del gettito.

“Questo bilancio è insufficiente per la popolazione dell’Irlanda del Nord”, ha riferito.

“E’ una formula per perdere migliaia di posti di lavoro e porterà una montagna di miseria per le famiglie vulnerabili”.

Video from Utv