Gli irriducibili IRA
Lo scorso 7 marzo l’Irlanda del Nord è stata scossa da un episodio che ha riportato in vita il fantasmi di un passato di sangue. L’attacco che ha ucciso due soldati del 38/mo battaglione del Genio all’ingresso della loro base a Massereene, nella contea di Antrim, nell’Irlanda del Nord, ha posto una pesante ipoteca sugli accordi del Venerdì Santo del 1998. L’attacco è stato rivendicato dalla fazione combattente Real Ira.

A due giorni di distanza da quell’attentato un nuovo fatto di sangue ha incrinato la fragile serenità nell’Irlanda del Nord. Continuity Ira, un’altra fazione dissidente nata quando l’Ira accettò il processo di pace, ha rivendicato l’assassinio del poliziotto Stephen Paul Carroll, avvenuto a Craivagon nella contea di Armagh.

Il giornalista Darragh MacKintyre, nel documentario “The gunmen who never went away” realizzato per BBC Panorama, racconta la minaccia che alcune organizzazioni estremiste continuano a rappresentare per la pace in Irlanda del Nord.

[flv:/flv_video/inchiesta_IRA_27042009.flv 425 355]

Gli irriducibili dell’IRA (The gunmen who never went away)

Durata 23′:22″