sabato 1 novembre 2014
Ti trovi qui: Home / Archivio per il tag: Real IRA

Archivio per il tag: Real IRA

Abbonati ai Feed

Des Dalton, RSF: leggi draconiane contro libertà di espressione

Des Dalton | © AP Photo/Colm O'Reilly

Comunicato rilasciato dal presidente del Republican Sinn Féin, Des Dalton L’annuncio, da parte del ministro della Giustizia delle 26 Contee Frances Fitzgerald, dell’introduzione di nuove leggi draconiane segna un diretto attacco alla possibilità di avere o comunicare opinioni politiche ed idee espresso nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e anche nella Convenzione Internazionale sui Diritti Civili e Politici. Con l’approssimarsi ... Continua a leggere »

Irlanda: nuovo giro di vite contro i repubblicani

Tre nuovi reati legati al terrorismo stanno per essere introdotti nel progetto di contrasto ai gruppi armati I dettagli sulle nuove leggi, rivelate lo scorso mese dall’Irish Independent, sono state pubblicate ieri pomeriggio dal ministro della Giustizia della Repubblica d’Irlanda Frances Fitzgerald. La mossa rappresenta il giro di vite più significativo sul terrorismo nazionale dopo le misure introdotte in seguito ... Continua a leggere »

Michael McKevitt: domani probabile rilascio

Domani si avrà la sentenza relativa all’appello di Michael McKevitt. Oggi nell’aula dell’Alta Corte di Dublino è stato affermato che il prigioniero della Real IRA dovrebbe essere immediatamente rilasciato. Gli avvocati di Michael McKevitt hanno sostenuto che il prigioniero repubblicano ha diritto alla riduzione di un terzo della condanna a 20 anni. Quindi McKevitt sarebbe dovuto uscire di prigione il ... Continua a leggere »

Canada: rilasciati i membri del 32 CSM

I tre repubblicani irlandesi – Francis Mackey, Peter Fitzsimmons e Martin Rafferty – cui era stato impedito l’ingresso in Canada sono stati rilasciati dal carcere a Toronto e sono rientrati in Irlanda. Un portavoce del 32 County Sovereignty Movement (o 32 CSM), gruppo contrario all’Accordo del Venerdì Santo del 1998 e a favore dell’unificazione dell’Irlanda, dice che i suoi membri ... Continua a leggere »

Michael McKevitt: Dublino respinge ancora il ricorso

Michael McKevitt

La Corte d’Appello Penale irlandese ha respinto il nuovo tentativo di Michael McKevitt di opporsi alla condanna del 2003 per direzione di terrorismo. Il cinquantanovenne è stato condannato a 29 anni di carcere per appartenenza ad un’organizzazione prescritta, la Real IRA, e per aver diretto una formazione terroristica tra il 1999 ed il 2001. Anche i precedenti ricorsi presentati da ... Continua a leggere »

Giro d’Italia, Dublino: polizia trova autobomba

Giro d'Italia in Irlanda

Secondo il quotidiano ‘Irish Independent’ sono stati rinvenuti 22 chili di esplosivo in un’auto. L’ordigno era pronto ad essere attivato: avrebbe potuto provocare “danni devastanti”. La carovana rosa ha lasciato l’Irlanda dopo tre tappe, domani la corsa riprenderà in Italia DUBLINO – Un’autobomba sulle strade (irlandesi) del Giro d’Italia. E’ stata scoperta dalla polizia a Dublino, mentre la capitale dell’Eire ... Continua a leggere »

Seamus Daly, al via il processo penale per la bomba di Omagh

Seamus Daly

Il repubblicano è comparso in aula in collegamento video Seamus Daly, 43 anni da Cullaville, è accusato della morte di 29 persone a Omagh, nell’esplosione dell’autobomba del 15 agosto 1998 rivendicata dalla Real IRA. Al tribunale di Omagh è stato riferito che la polizia aveva in mano le prove contro Daly da oltre nove anni ma nulla era stato presentato ... Continua a leggere »

Seamus Daly fermato per la bomba di Omagh del 1998

Seamus Daly

È Seamus Daly il repubblicano interrogato dagli investigatori riguardo alla bomba di Omagh del 1998, che provocò la morte di 29 persone, tra cui una donna incinta Seamus Daly, 45 anni, è stato fermato lunedì pomeriggio dalla polizia mentre si trovava a Newry, dopo un’operazione di sorveglianza. Daly – uno dei due uomini presunti membri della Real IRA che l’Alta ... Continua a leggere »

United Criminal Alliance: abbiamo ucciso noi Declan Smith

Un’alleanza segreta tra malviventi si è assunta la reponsabilità per l’omicidio del repubblicano Declan “Fat Deccy” Smith – e hanno rivelato il tentativo di assassinare anche un suo accolito La United Criminal Alliance (UCA – Allenza Criminale Unita), che afferma di essere una rete nazionale di criminali, ha rilasciato la propria dichiarazione poche ore dopo la morte di Declan Smith ... Continua a leggere »

Declan Smith è morto per le gravi ferite

Declan "Fat Deccy" Smith

L’uomo, nato a Belfast, è morto una settimana dopo essere stato ferito a Dublino Declan Smith, 32 anni, è stato colpito in faccia da un solitario uomo armato poco dopo aver lasciato suo figlio all’asilo nido in Holywell Avenue, Donaghmede, lo scorso venerdì. È morto in ospedale durante la notte tra giovedì e venerdì. La polizia di Dublino lo aveva ... Continua a leggere »

Dublino: Declan Smith, Real IRA, lotta per la vita

Declan Smith curato dai paramedici

Un repubblicano di alto profilo sta combattendo per la propria vita dopo essere stato colpito da un proiettile al viso proprio dopo aver lasciato suo figlio fuori da un asilo nido. I testimoni hanno detto che Declan Smith ha gridato “Non sparare, non sparare” pochi attimi prima di essere colpito a Donaghmede, Dublino. Il trentunenne è originario di North Belfast, ... Continua a leggere »

Michael McKevitt vuol ribaltare condanna per terrorismo

Michael McKevitt

La Corte di Appello Criminale irlandese deve decidere se permettere al fondatore della Real IRA, Michael McKevitt, di presentare appello per la condanna di terrorismo Nel 2003, primo caso nella storia irlandese, Michael McKevitt fu incarcerato per direzione di terrorismo. In una storica causa civile del 2009, l’Alta Corte di Belfast ha stabilito che l’uomo era anche responsabile per la ... Continua a leggere »

New IRA dietro ai pacchi bomba agli uffici di reclutamento?

Artificieri a Brighton

Un’ondata di plichi esplosivi inviati agli uffici di reclutamento delle forze armate inglesi potrebbe essere un tentativo di farsi pubblicità piuttosto che una nuova campagna di attacchi esplosivi La New IRA (Nuova IRA) è il gruppo armato indiziato per l’invio di sette plichi esplosivi agli uffici di reclutamento dell’esercito britannico, viene detto da fonti della sicurezza. Il gruppo repubblicano si ... Continua a leggere »

Quattro repubblicani condannati per possesso di armi da fuoco

I quattro uomini si trovavano in un’automobile nella quale era stata recuperata una pistola Mark McGuigan è stato condannato a 12 anni, Daniel John Turnbull a 9 anni, Martin McLoone a 8 anni e Darryn Patrick McCallion a 7 anni. Ognuno dovrà scontare metà pena in carcere ed il resto su licenza. I quattro uomini sono stati arrestati quando la ... Continua a leggere »

Marian Price torna libera

Free Marian Price

Marian Price McGlinchey è uscita da “donna libera” dal tribunale, dopo aver ricevuto una sentenza sospesa per due reati terroristici. Marian Price in precedenza aveva ammesso di aver acquistato un telefono cellulare utilizzato dalla Real IRA per rivendicare la responsabilità dell’omicidio di due soldati britannici avvenuto nel marzo 2009 a Massereene Barracks, Antrim. La prominente repubblicana di West Belfast ha ... Continua a leggere »

Niente appello per Colm Murphy e Seamus Daly

L’Alta Corte dell’Irlanda del Nord ha respinto i ricorsi proposti da due repubblicani ritenuti responsabili per le lesioni e le morti subite durante la bomba di Omagh. Colm Murphy e Seamus Daly non sono riusciti a convincere la Corte d’Appello che il giudice della causa civile originale era in errore nel trovarli colpevoli. I parenti delle vittime dell’attacco del 1998 ... Continua a leggere »

Marian Price: sentenza a gennaio 2014

Marian Price McGlinchey

La prominente repubblicana Marian Price McGlinchey dovrà attendere fino al 2014 per scoprire se sarà incarcerata per attività terroristica Marian Price è apparsa giovedì mattina sui banchi della Belfast Crown Court. È accusata di aver acquistato il telefono cellulare utilizzato dalla Real IRA per assumersi la responsabilità dell’attacco contro la caserma dell’esercito di Massereene Barracks ad Antrim, dove morirono due ... Continua a leggere »

Venduta Massereene Barracks

Massereene Barracks

Il consigliere comunale Adrian Watson, intervenendo alla riunione mensile del Consiglio di Antrim, ha detto di essere stato informato che la vendita del luogo era stata completata. Descrivendola come la “più grande acquisizione” nella zona da “molti, molti anni”, il consigliere Watson ha detto che c’era il potenziale per ottenere una spinta importante all’occupazione locale. Parlando all’Antrim Times, Watson ha ... Continua a leggere »

Marian Price ammette la consegna del telefono al commando di Massereene

Marian Price, Derry

Marian Price McGlinchey si è dichiarata colpevole di aver fornito un telefono cellulare collegato all’attacco della Real IRA in cui morirono due soldati inglesi Marian Price ha ammesso di aver fornito il cellulare per scopi terroristici. L’accusa è legata all’attacco contro la caserma Massereene dell’esercito britannico avvenuto nel marzo 2009. I genieri Mark Quinsey e Patrick Azimkar furono colpiti a ... Continua a leggere »

Marian Price in tribunale per Massereene

Marian Price McGlinchey è sotto processo a Belfast con l’accusa di un collegamento con un attacco repubblicano alla caserma di Massereene ad Antrim La repubblicana avrebbe collegamenti con le “attività repubblicane dissidenti” e nega di aver fornito materiale per finalità di terrorismo – ovvero l’acquisto di un telefono cellulare utilizzato per alcune telefonate con cui è stata rivendicata la responsabilità ... Continua a leggere »

Michael Campbell torna libero

Il repubblicano, incarcerato in Lituania dopo essere stato condannato per aver cercato di acquistare armi per la Real IRA, è stato liberato dalla decisione della Corte d’Appello. Michael Campbell, della Contea di Louth, era stato arrestato nel 2008 mentre avrebbe cercato di acquistare armi ed esplosivi. Nel 2011 è stato condannato a 12 anni di prigione da un tribunale della ... Continua a leggere »

Niente inchiesta pubblica per la bomba di Omagh

Il governo ha affermato di aver respinto la richiesta di condurre un’inchiesta pubblica sulla bomba di Omagh L’esplosione provocata da un’autobomba della Real IRA fu una delle peggiori atrocità del conflitto nordirlandese e i parenti delle vittime avevano chiesto un’indagine – estesa anche alla Repubblica d’Irlanda – per capire se le autorità avrebbero potuto evitarla. Il Segretario di Stato per ... Continua a leggere »

Dublino: Anniversario della morte di Alan Ryan [foto]

Alan Ryan Memorial March | © Leon Farrell/Photocall Ireland

Un arresto durante lo svolgimento della marcia, ma la Gardai afferma che tutto si è svolto tranquillamente Importante presenta della polizia irlandese nella zona di Donaghmede/Balgriffin a Dublino, durante il radunoi dei sostenitori della Real IRA per segnare l’anniversario dell’omicidio del loro leader Alan Ryan. Il trentunenne fu ucciso a Clongriffin il 3 settembre 2012. Gardaí ha detto al TheJournal.ie ... Continua a leggere »

Regno (Dis)Unito: Gibilterra, Irlanda del Nord e Scozia

Irlanda, Scozia, Inghilterra e Galles

Regno Unito, ma per quanto? Oggi (il 13 agosto, Ndr) a Nessunluogo partiamo dalla “querelle” su Gibilterra e il braccio di ferro tra GB e Spagna, ci spostiamo a Belfast dopo i violenti scontri tra polizia e unionisti e infine in Scozia dove, tra un anno, si terrà il referendum sull’indipendenza. Il Regno Unito si sgretola? Per scaricare il podcast ... Continua a leggere »

Ruairí Ó Brádaigh

Ruairí Ó Brádaigh

di Anne McHardy Ruairí Ó Brádaigh, scomparso all’età di 81 anni, fu membro dell’Army Council dell’IRA e fondatore del Provisional Sinn Féin nel 1971 Guidò i Provos fino al 1983, attraverso gli anni più violenti dei Troubles in Irlanda del Nord, fino a quando si scontrò duramente con Gerry Adams e Martin McGuinness riguardo al processo di pace. Nel 1955, ... Continua a leggere »

Massereene Trial: Brian Shivers non colpevole

Brian Shivers

Il giudice esprime preoccupazione per la prova del DNA Brian Shivers è stato trovato non colpevole per l’attacco mortale compiuto dalla Real IRA nel 2009, quando morirono i soldati britannici Patrick Azimkar e Mark Quinsey. Oggi pomeriggio al Belfast Crown Court il giudice Donnell Deeny ha descritto come “spietato e feroce” l’attentato in cui due soldati sono stati freddati mentre ... Continua a leggere »

Custodiva pipe-bomb: condannato a nove anni

Anthony Thomas Friel

Un uomo di Derry che faceva il “custode” dell’appartamento in cui la polizia trovò tre pipe bomb ed equipaggiamento per costruire altri ordigni è stato condannato a 9 anni Ordinando che il trentunenne Anthony Thomas Friel trascorra metà della sua pena in carcere e l’altra metà libero su licenza, il giudice David McFarland ha detto che le prove hanno mostrato ... Continua a leggere »

New IRA: torna al lavoro un esperto costruttore di bombe dei Provos

Il nuovo gruppo armato – la cosiddetta New IRA -, che sta diventando una spina nel fianco per le polizie ai due lati del confine, avrebbe riportato all’opera un artificiere dei Provisional IRA. Gli ufficiali dell’anti-terrorismo affermano che le capacità dell’uomo hanno dato una grande spinta alla New IRA di portare attacchi con i mortai. All’uomo viene ricondotta la costruzione ... Continua a leggere »

Real IRA ritenuta responsabile per uccisione del fattorino a West Belfast

Omicidio davanti a Dominos Pizza, West Belfast

L’uomo è stato ucciso fuori da una pizzeria da asporto nel corso di una faida di lunga data I repubblicani sono ritenuti i responsabili per l’omicidio di un fattorino avvenuto a Belfast sabato sera. Kieran McManus è stato ucciso da un colpo di pistola sparato a bruciapelo fuori da Domino’s Pizza a West Belfast. Il ventiseienne è stato avvicinato da ... Continua a leggere »

Niente estradizione. Liam Campbell torna libero

Liam Campbell

Il repubblicano ricercato in Lituania per un presunto complotto per l’acquisto di armi è uscito libero dal carcere di Maghaberry. Liam Campbell, 50 anni, nel 2009 ritenuto responsabile per la bomba di Omagh, è improbabile che possa essere mai estradato verso il paese baltico. L’ex membro dell’Army Council della Real IRA ha lasciato il carcere dove è stato detenuto per ... Continua a leggere »