International Day of Action | RSFI repubblicani e i loro sostenitori di tutto il mondo terranno un Giorno di Azione Internazionale a sostegno dei POW (prigionieri di guerra irlandesi) il 27 ottobre.
Ci saranno almeno 16 manifestazioni in 11 Stati di 3 continenti: New York, Sydney, Roma, Londra, Manchester, Toronto, Parigi, Glasgow, Amburgo, Colorado, Darmstadt, Dusseldorf, Magdeburgo, Utrecht e Goteborg.

L’International POW-Day 2012 è organizzato dal Comitato Internazionale “Support the POWs!”, allineato con il Republican Sinn Fein.

Dieter Blumenfeld, portavoce del Comitato, ha affermato: “Più di 30 anni dopo la fine degli scioperi della fame nei Blocchi H, i prigionieri irlandesi sono costretti ancora una volta a protestare per i propri diritti. Alcuni di questi uomini stanno facendo una dirty protest da oltre un anno. L’ingiustizia in Irlanda sta crescendo. Marian Price e Martin Corey sono entrambi internati da più di 12 mesi e un irlandese è in carcere in Lituania, dove vengono negati i suoi basilari diritti umani. Chiediamo a tutti i repubblicani, ai loro sostenitori e agli attivisti politici di mostrare il loro sostegno per i prigionieri repubblicani il 27 ottobre. Solo una pressione internazionale può avere successo nella campagna di sostegno ai POW”.

I prigionieri repubblicani detenuti a Maghaberry hanno inviato un messaggio di ringraziamento al Comitato “Support The POWs!”, in cui si legge: “Il sostegno ricevuto da tutto il mondo ci rende ancora più determinati e risoluti, siamo infatti grati per tale supporto, e vi chiediamo di continuare il sostegno e l’attivismo. Plaudiamo a chi è sceso nelle strade di tutto il mondo per protestare per la detenzione di veri repubblicani”.

Il Republican Sinn Féin terrà dei picchetti in sostegno dei POW a Lurgan (Contea di Armagh), a Dublino e Galway. Anche il Prisoners Solidarity Group terrà il proprio picchetto mensile a Cork il 27 ottobre.

ROMA: appuntamento alle 16:30 in Piazza di Spagna, con qualsiasi tempo!