Il parlamentare del DUP Gregory Campbell getta acqua fredda sulle speranze di un immediato trasferimento dei poteri su giustizia e sicurezza

Gregory Campbell, DUPParlando durante le tensioni tra il suo partito e lo Sinn Fein a proposito di questo argomento, il parlamentare di East Londonderry ha riferito che il vice primo ministro Martin McGuinness sta ignorando le consequenze sul bilancio pubblico.

Campbell ha affermato: “Nessun investitore solleva alcuna precondizione per venir, riguardo a polizia e giustizia. Ci chiedono delle tasse, delle relazioni lavorative, i costi sull’elettricità… nessuno menziona la sicurezza e la giustizia”.

Il parlamentare è preoccupato per la probabile mancanza di fondi, resi disponibili dal governo, per la costruzione di una nuova scuola di polizia e una prigione.

Sullo scontro in atto tra i due maggiori partiti di Stormont, Campbell aggiunge: “Vogliamo realizzarlo (il trasferimento dei poteri) quando ci saranno le risorse per farlo. Lo Sinn Fein deve dire come possono giustificare il proseguimento del trasferimento senza quelle risorse economiche”.

Lo Sinn Fein preme per un completo trasferimento entro Natale mentre il DUP vuole una suffiecente copertura finanziarie e il raggiungimento della fiducia da parte delle comunità.

Martin McGuinness ha apertamente attaccato Peter Robinson su questo argomento, chiedendo al leader DUP di “agire insieme”.

Nel frattempo, parlando all’ultimo giorno della conferenza del Labour Party, il Segretario di Stato Shaun Woodward ha affermato che il trasferimento dei poteri sulla sicurezza dovrebbe essere “la parte finale del puzzle”.

Pressando i partiti politici locali, Woodward ha detto che gli investimenti dagli Stati Uniti sarebbero una conseguenza naturale dell’implementazione di un accordo.

“Non dimentichiamoci dell’esistenza di 42 americani di origine irlandese, che vogliono investire ne futuro condiviso in Irlanda del Nord”, ha affermato.

“L’America vuole portare i propri soldi dove batte il proprio cuore, creare lavoro ed opportunità per coloro con cui hanno maggiori legami”.