Parata Orange OrderMartedì il governo inglese ha iniziato la ricerca di un nuovo membro della Comissione Parate, l’ente che sovrintende alla regolazione delle controversie dovute alle marce in Nordirlanda.

Tale ricerca è dovuta alla decisione della Casa dei Lords, secondo la quale l’elezione di David Burrows e Don Mackey da parte dell’ex segretario di Stato Peter Hain , è da considerarsi invalida in quanto non sono stati adeguatamente rappresentati i cattolici della Contea di Armagh.

McKay, comunque, si era già dimesso dall’organismo di controllo a seguito dello scandalo delle false lettere di referenze, dopo che David Simpson (Dup) e Delores Kelly (Sdlp) rivelarono che non avevano dato alcun permesso all’utilizzo delle loro referenze.

Annunciando la ricerca del sostituto, il segretario di Stato Shaun Woodward afferma che “il lavoro nella Commissione Parate è molto stimolante ed incoraggio chiunque abbia interesse nelle marce, e ritiene di poter fare la differenza, di presentare la propria candidatura”.

Inoltre, Woodward osserva come “l’intera Irlanda del Nord desideri un’altra stagione delle marce pacifica come la scorsa estate e questo può essere auspicabile solamente con la collaborazione continua tra la Commissione e le comunità locali”.

Buono lo stipendio del commissario. Circa 19 mila sterline (27 mila euro) all’anno.