Des Dalton, Republican Sinn FeinDopo la visita alla prigione di Maghaberry, il presidente del Republican Sinn Fein Des Dalton ha detto che i prigionieri repubblicani stanno seguendo le orme dei loro predecessori nella difesa del loro diritto allo status di prigioniero politico. Dalton ha parlato ad un raduno del POW Department del Republican Sinn Fein all’esterno del carcere.

“I prigionieri repubblicani di Maghaberry stanno seguendo la tradizione dei repubblicani ella storia, che hanno sconfitto tutti i tentativi di criminalizzare la causa della libertà irlandese. Con le loro azioni durante il fine settimana di Pasqua, i prigionieri hanno smentito coloro che sostengono la non esistenza di prigionieri politici in Irlanda.

“A causa della loro presa di posizione gli vengono negati i basilari diritti umani, con la chiusura nelle celle per 23 ore al giorno, la negazione ad adeguate cure mediche o cibo. Il tentativo di criminalizzare i prigionieri è stato esteso ai loro familiari e ai visitatori. Cani anti droga sono stati usati per negare visite, nonostante non sia mai stato sequestrato nulla né sui prigionieri repubblicani né sui loro visitatori.

“Il recente internamento del repubblicano di lungo corso Martin Corey mostra che la natura del dominio britannico non è cambiata. Martin Corey viene tenuto come ostaggio politico perché rifiuta di rinunciare alle sue idee sul diritto della popolazione irlandese alla libertà nazionale.

“Il Republican Sinn Fein sta facendo propaganda in tutta l’Irlanda per assicurarsi che le richieste dei prigionieri vengano ascoltate.

“Il 29 maggio i repubblicani marceranno nelle Sei Contee per sostenere gli uomini a Maghaberry. In accordo con i principi repubblicani non sarà chiesto alcun permesso allo stato britannico per questa marcia” ha concluso Des Dalton.