Gli inquirenti indipendenti che analizzano il controverso suicidio di John Brady avvenuto all’interno di una stazione di polizia in Nordirlanda, hanno sequestrato i filmati a circuito chiuso dell’incidente

Protesta davanti alla stazione PSNI di Strand Road a DerryJohn Brady, 40 anni, venne trovato morto in una stanza per i colloqui nella stazione PSNI di Strand Road a Derry, lo scorso fine settimana, dopo essere stato arrestato per un’aggressione mentre era fuori dal carcere per un rilascio temporaneo.

Mentre l’importante repubblicano di Strabane si sarebbe apparentemente impiccato usando un elemento del vestiario, i membri della sua famiglia hanno rifiutato l’idea che possa essersi tolto la vita.

L’ufficio del Police Ombudsman, che sta esaminando le circostanze della morte, ha detto che i propri investigatori stanno ora osservando le registrazioni a circuito chiuso della stazione.

Almeno una telecamera controllava la stanza dove è morto Brady.

“Abbiamo sequestrato e stiamo esaminando tutte le immagini dalle telecamere a circuito chiuso che coprono il lasso di tempo da quando Brady è entrato nella stazione fino alla scoperta del suo corpo”, ha detto un portavoce dell’Ombudsman.

“Abbiamo anche recuperato tutti i documenti della polizia relativi al suo arresto e detenzione”.

Ieri repubblicani armati e a volto coperto hanno tributato onore sul feretro di Brady in un evidente dimostrazione paramilitare.

Quattro uomini con il passamontagna e l’uniforme da combattimento sono apparsi fuori da casa della sorella a Strabane e tre di loro hanno esploso un intero caricatore di pistola.

Le vittime del terrorismo hanno reagito furiosamente all’incidente e si domandano i motivi del mancato intervento della polizia.

Il portavoce del Police Ombudsman ha detto che gli investigatori stanno cercando di costruire un rapporto dettagliato degli eventi che hanno portato alla morte.

[flv:/flv_video/ww_brady20091009.flv 590 350]