Stop and SearchBambini fino a tre anni di età sono stati fermati e perquisiti dalla PSNI, rivela oggi il Belfast Telgraph.

Quasi 2.300 ragazzi al di sotto di 16 anni sono stati fermati dalla polizia negli ultimi 12 mesi – una media di 6 al giorno, più del doppio rispetto all’anno precedente.

Tra di loro 27 bambini di 9 anni o meno. Il più giovane, in base alle cifre ottenute dal quotidiano, avrebbe appena tre anni.

Per gli esperti criminologi, l’enorme aumento di stop and search che coinvolgono bambini sottolinea un cambiamento nella politica della polizia, comunque la PSNI afferma che i poteri vengono usati “solo quando necessario”.

La PSNI non ha spiegato il motivo per l’incremento dei fermi, quindi non si sa se le perquisizioni possono essere legate ad un aumento dell’attività dei gruppi repubblicani oppure se è stato variato il modo in cui le cifre sono registrate.

Secondo i numeri rilasciati in base al Freedom of Information, 2.299 ragazzi sono stati fermati e perquisiti dalla polizia, contro i 1.066 dell’anno precedente.

L’età per la responsabilità, nel Regno Unito, è di 10 anni.

Il Commissario per l’Infanzia, Patricia Lewsley, intende scrivere al nuovo comandante della polizia Matt Baggott per assicurarsi che i giovani siano trattati in maniera appropriata.

“Riconosco possano esserci preoccupazioni sullo Stop and Search verso i giovani”, ha affermato.

“Solleverò l’argomento con il comandante della PSNI, compreso la necessità per i poliziotti di usare un metodo comprensibile ai bambini per spiegare le procedure di fermo e perquisizione”.

Paul O’Connor del Pat Finucane Centre, afferma che la PSNI potrebbe provocare un’alienazione nella nuova generazione, sovrautilizzando i propri poteri.

“E’ semplicemente una cosa difficile da credere. Non serve prendere una laurea per capire che si sta alienando un’intera nuova generazione attraverso l’estero uso dei poteri di fermo e perquisizione”, afferma O’Connor.

Stop & Search – la legge

stop and searchLa polizia può fermare (stop) e perquisire (search) qualcuno in base al Police and Criminal Evidence (Northern Ireland) Order 1989 – conosciuto più comunemente con il nome di PACE.

Gli agenti possono fermare e perquisire un individuo o un veicolo in qualsiasi luogo pubblico se sono presenti ragionevoli sospetti che potranno trovare oggetti rubati o proibiti.

La Sezione 44 del Prevention of Terrorism Act 2000 permette il fermo delle persone qualora ritengano siano coinvolti in attività terroriste.

Durante il 2008/09 ci sono state aoltre 18.000 stop and search usando il PACE in Nordirlanda, e gli ultimi numeri segnano un inctrmento dei fermi in base al Terrorism Act.

I poliziotti hanno usati questi poteri speciali 2.488 volte nell’ultimo quadrimestre del 2008, il 245% in più dello stesso perdiodo del 2007.

Lo Human Rights Committee (Comitato per i Diritti Umani) del Policing Board valuta l’uso dei poteri di Stop and Search da parte della PSNI.