Contestatori anti-G8

Piccoli disordini sono scoppiati lunedì sera quando i contestatori sono penetrati attraverso il perimetro delimitato da filo spinato

La polizia è intervenuta per respingere un piccolo gruppo di dimostranti.

I contestatori partecipavano alla marcia “G8 Not Welcome” (G8 non sei il benvenuto, Ndt) dal centro di Enniskillen fino alla zona protetta del resort Lough Erne.

Una portavoce della polizia ha affermato: “Alle 18, circa 700 contestatori si sono spostati dal parcheggio della biblioteca fino al perimetro esterno dove, dopo i discorsi, si sono dispersi ritornati verso Enniskillen.

“La polizia ha permesso il passaggio della marcia, avvenuto pacificamente.

“Poco dopo le 21, alcune persone hanno violato il perimetro esterno e sono entrati per pochi metri, tuttavia non ci sono stati incidenti e adesso tutti hanno lasciato la zona”, ha concluso.