Frank McGreevyL’ex prigioniero repubblicano Frank McGreevy (foto Bbc) non ce l’ha fatta.
Il suo cuore ha cessato di battere martedì, dopo essere stato brutalmente assalito nello scorso fine settimana all’interno della propria abitazione.
McGreevy era stato ritrovato in una pozza di sangue dal figlio Francis, 15 anni, che aveva immediatamente richiesto l’intervento della polizia.

Sul luogo della scena era stato ritrovato anche un piccone, mentre sembra che per colpire ripetutamente McGreevy fosse stata usata una mazza da baseball.

Un ragazzo di 20 anni era stato fermato nelle ore successive all’agguato ed oggi comparirà di fronte al magistrato al Tribunale di Belfast.
Dovrà rispondere di omicidio oltre che di imputazioni minori.

McGreevy lascia anche un figlio di 9 anni, Tiernan.