Lo Sinn Fein ed il DUP studieranno un pacchetto economico da presentare al primo ministro britanico per sbloccare la fase di stallo raggiunta nel trasferimento dei poteri di polizia e giustizia

Peter Robinson e Martin McGuinnessIl primo ministro Peter Robinson ed il vice primo ministro Martin McGuinness hanno avuto un colloquio di quattro ore con Gordon Brown a Downing Steeet, giovedì sera.

McGuinness, uscito per primo dalla riunione, ha indicato che adesso c’è un adeguato budget che potrebbe risolvere il problema del trasferimento dei poteri: “Credo abbiamo fatto un progresso così notevole da essere vicini ad un accordo.

“Abbiamo effettivamente concluso le nostre discussioni sul pacchetto finanziario… rappresenta un grosso salto in avanti”.

Robinson ha mostrato un approccio più cauto. Ha detto di voler studiare le proposte con il proprio partito prima di prendere una decisione e afferma di non voler essere forzato a raggiungere un accordo: “Non ci faremo spingere o costringere o corrompere.

“Vorremo essere sicuri che gli argomenti discussi sono interpretati ed espressi nel modo che ci attendiamo, e quindi i colleghi giudicheranno in base alle proposte”.

Il giornalista politico di Utv, Ken Reid, ha detto di ritenere che i dettagli delle proposte saranno presentato al DUP ed allo Sinn Fein lunedì prossimo: “Significativamente quello è il giorno in cui si aspetta il Segretario di Stato statunitense a Belfast.

“Sembra essere un vero progresso. Credo che il governo inglese abbia migliorato in maniera significativa la propria offerta, presentando un pacchetto attraente per tutti quelli coinvolti, ma il problema sarà la capacità di Robinson di vendere la proposta al suo partito. Ne sapremo di più la prossima settimana”.

Video da BBC