Lorna BradyIeri numerosi repubblicani hanno dato vita ad una protesta fuori dalla stazione di polizia di Strand Road dopo la morte del conosciuto repubblicano di Strabane John Brady, avvenuta mentre si trovava in custodia della PSNI.

La veglia di protesta è stata organizzata dall’Irish Republican Socialist Party (IRSP) e vi hanno partecipato anche i membri del 32 County Sovereignty Movement e del Republican Network for Unity.

Circa 100 repubblicani, con bandiere nere, sono rimasti a lungo nel centro di Strand Road, prorpio fuori le mura della stazione di polizia, mostrando manifesti con la scritta “Giustizia per John Brady”. Parenti ed amici di Brady hanno partecipato alla veglia.

Durante la manifestazione, Willie Gallagher dell’IRSP ha accusato la PSNI per la morte di Brady.

“Puntiamo il dito decisamente contro la polizia”, ha detto alla folla.

La famiglia di Brady afferma di non credere che il proprio congiunto possa essersi tolto la vita.
Parlando dalla sua abitazione di Strabane, la sorella Lorna ha rivelato ieri al Derry Journal: “John non l’avrebbe fatto e se anche fosse successo voglio sapere cosa hanno fatto (i poliziotti, ndt) per portarlo a ciò”.

Nel frattempo il parlamentare shinner di West Tyrone, Pat Doherty, chiede una completa indagine sulla morte del repubblicano di Strabane. “Questa è una perdita tragica per la famiglia. Voglio porgere loro le mie condoglianze”, ha affermato.

“Ci sono ovviamente gravi preoccupazioni su come John Brady è potuto morire durante il giorno mentre si trovava in custodia della polizia. Mentre i dettagli completi che circondano la sua morte non sono chiari, è fondamentale che venga istituita una completa ed aperta indagine da parte del Police Ombudsman” ha aggiunto Doherty.

L’esame autoptico sul corpo del quarantenne repubblicano è stato eseguito ieri e giovedì John Brady verrà sepolto a Strabane.

Justice for John Brady