< ![CDATA[Gruppi di estremisti prendono di mira l’ambasciata Usa con spranghe di ferro

Oltre centocinquanta mila sono scesi in piazza a Belgrado per manifestare contro l’indipendenza del Kosovo. Le persone – secondo stime governative erano addirittura mezzo milione – si sono radunate nella piazza antistante la sede storica dell’ex Parlamento federale jugoslavo; sventolano bandiere e simboli patriottici, immagini di eroi nazionali, vessilli della Chiesa ortodossa e striscioni con la scritta “Il Kosovo