< ![CDATA[-euro_quote.jpg-L’euro non si ferma. La moneta unica realizza un nuovo record nei confronti del dollaro, toccando quota 1,5155. A favorire l’innalzamento della quotazione dell’euro, la diffusione dei dati sulla congiuntura statunitense, ritenuti dagli analisti peggiori del previsto. Infatti il prodotto interno statunitense