Martin McGuinness

Martin McGuinness

Martin McGuinness, Sinn Fein, ha condannato i responsabili per la bomba contro la compagna di un agente di polizia.

La donna se l’è cavata con ferite di minore entità, dopo o scoppio dell’ordigno sotto alla sua vettura, mentre effettuava un’inversione di marcia a East Belfast.

La bomba era piazzata sotto al lato passeggero e la polizia ha riferito che se qualcuno si fosse trovato seduto sul sedile, sarebbe potuto morire.

La polizia sta cercando di indagare su quale fosse l’obiettivo dell’attacco, ma si ritiene che la donna ferita nell’attacco fosse solita accompagnare il proprio compagno al lavoro.

I repubblicani sono sospettati dell’attacco (rivendicato da Oglaigh na hEireann).

L’attacco ha causato una unanime condanna, con il primo ministro che ha descritto gli autori come “malvagi”.

McGuinness, nel frattempo, ha detto che essi non hanno sostegno nella comunità e dovrebbero rispettare la volontà della maggioranza della popolazione in Irlanda, che desidera la prosecuzione dei progressi politici degli ultimi anni.

Secondo il vice primo ministro, i responsabili dell’attacco devono comprendere che le loro azioni sono “inutili”.
[audio:Martin_McGuinness_171009.mp3]