Zigor Ruiz Jaso, Ana Isabel Lopez Monge, Inigo Maria Albisu HernandezLe autorità britanniche hanno estradato tre sospetti membri del gruppo armato basco di Eta.

Zigor Ruiz Jaso, 28 anni, Ana Isabel Lopez Monge di 36 anni e Inigo Maria Albisu Hernandez, 23 anni (da sinistra a destra nella foto), sono accusati dal giudice spagnolo di appartenere alla formazione paramilitare.

La magistratura spagnola nell’aprile 2007 ha richiesto un mandato di cattura europeo per i tre presunti membri di Eta, accusati di “aver partecipato ad un attacco in Spagna quando un ordigno esplosivo causò danni ad un cantiere navale” avvenuto il 28 marzo 2006.

Quattro giorni dopo la richiesta di mandato di cattura i tre furono arrestati a Sheffield, nel nord dell’Inghilterra, a 265 chilometri da Londra.

Lo scorso mese, l’Alta Corte inglese ha respinto un appello dove si affermava che l’estradizione violerebbe il diritto dell’accusato di non essere soggetto a trattamenti inumani e degradanti, in base alla Convenzione Europea per i Diritti Umani.

Ruiz Jaso è inoltre accusato di aver pianificato un attacco svoltosi nel febbraio 2006, rivendicato da Eta, portato a termine nella cittadina basca di Mutiku. Causò danneggiamenti ma nessuno rimase ferito.