< ![CDATA[-biagi2.jpg-Confermate tre condanne su quattro per l’omicidio di Marco Biagi, il giuslavorista ucciso a Bologna il 19 marzo 2002 dalle Brigate Rosse.

La Quinta sezione penale della Cassazione ha confermato gli ergastoli nei confronti di Marco Mezzasalma e di Roerto Morati e la condanna a 21 anni di reclusione per Simone Beccaccini.

Da rifare il processo per Diana Blefari Melazzi, la ‘cassiera’ dell’organizzazione. “Siamo in grado di dire che per la Blefari sia stata ragginta la consapevolezza che abbia avuto un ruolo prodromico nell’omicidio?” ha chiesto ai giudici Alfredo Montagna, pg del processo.

Le motivazioni della decisione della Cassazione saranno depositate tra un mese.]]>