Warrington Memorial

Un uomo è stato condannato a 18 settimane di carcere dopo aver rubato la targa in metallo che fa parte del memoriale a ricordo delle vittime della bomba IRA a Warrington, in Inghilterra

Spartacus Grachauskas, 25 anni, è stato ripreso dalle telecamere a circuito chiuso mentre cercava di prendere una parte del memoriale per le vittime della bomba del 1993.

La targa fa parte del memoriale chiamato “River of Life” – Fiume della Vita.

Intanto la polizia sta ancora cercando un ladro che ha rubato una seconda targa in un episodio separato.

La targa del memoriale – che contiene i nomi di due bambini uccisi dalla bomba dell’IRA – era stata tolta dal muro in una data compresa tra il 20 aprile ed il 5 maggio.

Tim Parry, 12 anni, e Johnathan Ball, 3 anni, furono uccisi dall’esplosione di due piccoli ordigni avvenute nell’arco di pochi minuti in una strada piena di gente nella cittadina di Warrington il 20 marzo 1993. RImasero ferite dalla detonazione altre 54 persone.

Tim morì sul luogo dello scoppio, mentre Johnathan sopravvisse solo altri 5 giorni.

Graham Davies, della Cheshire Police, afferma: “Non sappiamo esattamente quando la targa è stata sottratta, ma chiedo a chiunque possa avere notizie in relazione ai ladri di farsi avanti.

“Questa targa fa parte di un memoriale e ha un importante significato per la città. È stato frustrante per la gente vedere che la targa era stata presa”.